Coronavirus, il bollettino del Lazio di oggi 21 ottobre: 1219 nuovi casi e 16 decessi. «Sono i giorni più duri, occorre rispetto delle regole»

Coronavirus, il bollettino del Lazio di oggi 21 ottobre: 1219 nuovi casi e 16 decessi. «Sono i giorni più duri, occorre rispetto delle regole»

Coronavirus, nel Lazio i nuovi casi positivi restano stabili (1219, con 20.505 tamponi) ma aumentano i decessi (16 nelle ultime 24 ore). Una situazione allarmante, che ha portato Alessio D'Amato a lanciare un appello ai cittadini: «Queste sono le giornate più difficili, occorre rigore e rispetto del distanziamento».

Leggi anche > Coronavirus in Italia, 127 morti e 15.199 casi in più. I positivi salgono a oltre 155mila

I dati si fanno sempre più allarmanti (aumentano i ricoveri, +30, e le terapie intensive, +6) ma in tutto il Lazio si stanno incrementando i posti letto riservati ai pazienti Covid.

Gli attuali positivi nel Lazio sono 17.403, di cui 16.048 in isolamento, 1226 ricoverati e 129 in terapia intensiva. Da inizio emergenza processati 1.205.529 tamponi, con 28.370 contagi accertati, 9913 guariti e 1054 deceduti.

Questo il dettaglio delle singole Asl:
Nella Asl Roma 1 sono 177 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 76, 88, 91, 91 e 93 anni con patologie.
Nella Asl Roma 2 sono 233 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ottanta casi con link familiare o contatto di un caso già noto e settantotto i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano cinque decessi di 58, 61, 70, 72 e 102 anni con patologie.
Nella Asl Roma 3 sono 133 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 88 anni con patologie.
Nella Asl Roma 4 sono 35 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi con link familiare o contatto di un caso già noto e sette casi individuato su segnalazione del medico di medicina generale. Due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.
Nella Asl Roma 5 sono 107 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciannove casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Undici i casi con link al cluster del Nomentana Hospital dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 57 anni con patologie.
Nella Asl Roma 6 sono 88 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trentotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 79 anni con patologie.
Nella Asl di Latina sono centouno i nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 69 e 84 anni con patologie.
Nella Asl di Frosinone si registrano centocinquantanove nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 83 anni con patologie.
Nella Asl di Viterbo si registrano novantanove nuovi casi e si tratta di cinquantanove casi con link familiare o contatto di un caso già noto.
Nella Asl di Rieti si registrano ottantasette nuovi casi e di questi sessantasette con link al cluster della RSA San Raffaele a Borbona dove è in corso l’indagine epidemiologica. Venti i casi con link familiare o contatto di un caso già noto.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre 2020, 17:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA