Coronavirus, nel Lazio 5 nuovi positivi e nessun decesso. L'assessore: «77 casi dal Bangladesh»
di Domenico Zurlo

Coronavirus, nel Lazio 5 nuovi positivi e nessun decesso. L'assessore: «77 casi dal Bangladesh»

Coronavirus, i dati del Lazio comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione e dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore nel Lazio sono 5, con zero decessi: dei nuovi casi tre sono di importazione, due registrati a Roma e uno a Latina.

Leggi anche > Allo Spallanzani 83 ricoverati, 41 positivi. «4 pazienti in terapia intensiva»


«I casi positivi al tampone rilevati all’aeroporto di Fiumicino e riferiti al volo atterrato ieri da Dacca (Bangladesh) sono stati 36 (oltre il 13%) e sono stati in gran parte trasferiti al COVID Center di Casal Palocco (spoke dello Spallanzani). I casi correlabili ai voli provenienti da Dacca (Bangladesh) sono stati finora complessivamente 77», ha detto l'assessore D'Amato. «Tutti i passeggeri del volo di ieri sono stati posti in isolamento presso strutture alberghiere e alcuni di loro presso il proprio domicilio previa la verifica delle condizioni di isolamento».

Leggi anche > L'immunità di gregge è quasi impossibile. «Solo il 5% sviluppa anticorpi»


«Nella Asl Roma 1 dei quattro casi registrati nelle ultime 24h due sono riferiti a persone di nazionalità del Bangladesh che hanno un link correlabile con i voli internazionali provenienti da Dacca già attenzionati. Ulteriori due casi arrivano da accesso al pronto soccorso dall’ospedale San Pietro e uno dal pronto soccorso del Policlinico di Tor Vergata. Infine - conclude D'Amato - per quanto riguarda le province registriamo un caso nella Asl di Latina si tratta di un link familiare con la donna di nazionalità Indiana e di rientro dall’India che era correttamente in isolamento».
 

Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Luglio 2020, 16:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA