Coronavirus, Forza Nuova pronta a violare la quarantena per una processione di Pasqua

Coronavirus, Forza Nuova pronta a violare la quarantena per una processione di Pasqua

In piena emergenza coronavirus, Forza Nuova è pronta a violare le norme sulla quarantena organizzando una processione di Pasqua. La sezione romana del partito di estrema destra, come annunciato dal leader Giuliano Castellino, ha infatti promesso una «Pasqua di Vandea», con una processione da via Giovanni Paisiello, in zona Pinciana, fino a piazza San Pietro.

Leggi anche > Coronavirus, contagio sempre più lento. L'assessore D'Amato: "A Roma saremo a quota zero entro fine mese"



«Domenica, come fieri vandeani, sfileremo a Roma, perché Pasqua senza Cristo e senza Messa non è Roma e non è Italia, perché è nostro dovere difendere la nostra Fede, la nostra Civiltà, il nostro futuro e la nostra libertà», si legge in una nota di Forza Nuova Roma dove si condannano gli episodi ieri al Prenestino, «dove un parroco coraggioso si è affacciato dal balcone del campanile e ha detto Messa e i fedeli sono stati allontanati», e a Frascati, «dove circa trenta persone hanno preso parte a una Messa ed è intervenuta la polizia al termine della celebrazione».
Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Aprile 2020, 14:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA