Video

Roma: cinghiali padroni del parco giochi, per i bambini è impossibile giocare VIDEO

di Lorena Loiacono

Se ne stanno tranquilli nel parco giochi, loro. Potrebbe sembrare una famigliola che passa la mattinata nei giardinetti. Che c'è di strano? C'è di strano, anzi assurdo, che stiamo parlando di una famiglia di cinghiali. Uno vicino all'altro, giocano e scodinzolano, si spingono e cercano da mangiare.

 

 

Non sembrano neanche più notare che quello, di certo, non è il loro habitat naturale. Lo notano invece i cittadini che, puntualmente, filmano le scorribande dei cinghiali nelle strade di Roma e chiamano le forze di polizia. A volte restano lungo i marciapiedi e a volte rovistano tra la spazzatura dei secchioni. Questa mattina, invece, erano al parco giochi. E' accaduto al Giardino Mario Moderni, in zona di Gregorio VII: come si vede dal video, nel giardino oltre ai cinghiali non c'è nessuno.

 

Sono rimasti tutti fuori a guardare dalla recinzione quel che accadeva dentro. I bambini non possono entrare a giocare e i genitori, alcuni spaventati e altri incuriositi, sanno bene di non doversi avvicinare. Anche perché, probabilmente, si tratta di un'intera famiglia di cinghiali: tra loro ce ne è uno più grosso che presumibilmente è la mamma, si capisce dal suo “nervosismo” quando qualcuno si avvicina troppo ai piccoli. “Nel Municipio XIII – denuncia Marco Giovagnorio, consigliere FdI municipio 13 - è sempre più emergenza cinghiali, i cittadini ormai se li ritrovano ovunque, nessuno sembra in grado di affrontare il problema e registriamo uno stucchevole scaricabarile tra comune e regione che penalizza i nostri territori.”. I cinghiali sono infatti, ormai, una presenza fissa nella zona: nessuno interviene per mettere in sicurezza le persone e gli animali stessi. Gli allarmi arrivano infatti da Valle Aurelia a Villa Veschi.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Ottobre 2020, 19:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA