Donna di 26 anni muore in casa del suo capo dopo una notte insieme: trovate tracce di sangue, indagini in corso

I due erano stati insieme in un locale ai Parioli prima di andare insieme a Ciampino, dove vive l'uomo. Quest'ultimo ha chiamato i soccorsi

Donna di 26 anni muore in casa del suo capo dopo una notte insieme: trovate tracce di sangue, indagini in corso

di Redazione Web

Passa la serata con il suo capo e dopo aver trascorso la notte con lui nella villetta a Ciampino dove vive, muore misteriosamente. La vittima è una donna romana di 26 anni, spiega il Messaggero. F. R. e l'uomo, un 39enne romano con alcuni precedenti per reati finanziari, erano stati insieme al Jackie O’, famoso locale in zona Parioli, prima di salutare gli amici e dirigersi nella cittadina alle porte di Roma. È stato quest'ultimo a chiamare i soccorsi sabato mattina.

Le tracce di sangue

Il pm di turno ha disposto l'autopsia sul corpo della donna. La sua morte è ancora avvolta in un fitto alone di mistero. Sul cuscino sono state trovate tracce di sangue dovute a un'emorragia. Contrariamente a quanto trapelato in un primo momento, i due non avrebbero assunto cocaina insieme, come pure ha precisato l'avvocata del 39enne, ascoltato dai carabinieri come persona informata dei fatti. L'uomo è un imprenditore nel settore turistico e dei servizi alla persona. Al vaglio la sua posizione. Le dichiarazioni rilasciate non hanno convinto gli inquirenti.


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Maggio 2024, 14:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA