Bus in fiamme, la perizia esclude manomissioni: «Scarsa manutenzione»

Mezzi vecchi e inedeguati. Dietro gli oltre 20 incendi esplosi da gennaio a oggi sugli autobus dell'Atac non ci sarebbero manomissioni ma semplicemente i cronici problemi economici che affliggono l'azienda del trasporto pubblico della Capitale. È quanto emerge dalla consulenza tecnica depositata questa mattina al procuratore aggiunto Nunzia D'Elia e al pm Mario Dovinola a Piazzale Clodio e svolta in particolare su sei autobus. L'inchiesta della Procura di Roma comunque va avanti, nell'ipotesi che altri incendi che hanno colpito i bus capitolini possano essere stati provocati da qualche manomissione. 
Martedì 11 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME