Carenza di personale, salta Biciroma 2021: non c'è la scorta. Gli organizzatori «Abbiamo chiesto di spostarla al 10 Ottobre»

Carenza di personale, salta Biciroma 2021: non c'è la scorta. Gli organizzatori «Abbiamo chiesto di spostarla al 10 Ottobre»

A rischio la 20 km di BiciRoma 2021, la manifestazione ciclistica che quest’anno avrebbe festeggiato i 16 anni di pedalate nel centro della Capitale. Un circuito ad anello che parte e si chiude a piazza del Popolo, sfiorando i luoghi simbolo della città - dal Vaticano, a Villa Borghese - che negli anni scorsi ha visto centinaia di partecipanti.

 

 

La biciclettata programmata per domenica prossima 26 settembre si è scontrata con la carenza di personale della Polizia locale, impegnato in altri eventi. Gli organizzatori hanno quindi prima tentato di accorciare il percorso, da 26 a 20 chilometri, e poi proposto di organizzare una scorta fai da te con l’ausilio di Cri e Protezione civile. Nulla di fatto. Senza 6-8 vigili in moto di scorta, sarebbe troppo pericoloso.

 

Ora l’ultima chance prima che il meteo cambi è per il 10 ottobre. «Abbiamo fatto una nuova richiesta al Gabinetto del Sindaco - racconta Fausto Bonafaccia coordinatore dell'organizzazione di BiciRoma 2021- e speriamo che entro la prossima settimana arrivi la risposta. Per riuscire così a informare le persone. Al momento via social hanno aderito 300 persone e quasi 3mila si dicono interessate. Ho provato fino all’ultimo a trovare una soluzione ma non è stato possibile. Stiamo chiedendo un nuovo permesso per domenica 10 ottobre con relativa scorta, ci auguriamo che possa esserci data garantendoci la sicurezza che meritiamo. Mi dispiace molto per questo rinvio, mai accaduto nelle edizioni precedenti, se non per questioni meteo”.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Settembre 2021, 20:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA