Bus si incendia sull'A1, la mamma di uno studente: «Gli pneumatici usurati erano usurati»
di Camilla Mozzetti

Bus si incendia sull'A1, la mamma di uno studente: «Gli pneumatici usurati erano usurati»

«Già prima di partire uno dei bus aveva gli pneumatici usurati», racconta A. M., la mamma di uno degli studenti rimasto coinvolto nel rogo che ha distrutto un pullman sull'A1 all'altezza del chilometro 551. Alcuni problemi al veicolo si erano già palesati prima ancora che le classi del liceo Scientifico "Nino Cortese" di Maddaloni Caserta partissero per la tradizionale gita scolastica alla volta di Firenze. 

Per i pneumatici segnalati da genitori e insegnanti sono dovuto intervenire «agenti di polizia chiamati da un genitore», prosegue il genitore. Tuttavia i guai non erano finiti: sistemate le ruote, la scolaresca è ripartita «ma due ragazzi non avevano posto a sedere - conclude la mamma - quindi si sono bloccati di nuovo nel parcheggio del McDonald a Maddaloni. Sono ripartiti verso le 12.00 più o meno, per poi terminare la corsa nei pressi di Guidonia....per l'incendio». Dopo il rogo la scuola ha predisposto il rientro. I ragazzi ma anche i professori hanno perso i bagagli nelle fiamme.
 
 

Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA