Atterrato a Roma il primo volo Alitalia Covid-tested da New York, passeggeri esenti da quarantena

Atterrato a Roma il primo volo Alitalia Covid-tested da New York, passeggeri esenti da quarantena

Atterrato all'aeroporto di Fiumicino il primo dei tre voli settimanali Alitalia Covid-tested. Il primo velivolo è arrivato da New York a Roma alle 8 del mattino con circa 100 passeggeri. Per ora la tratta è in via sperimentale e prevede 3 voli settimanali che continueranno con questa cadenza fino al 15 febbraio 2021, ad eccezione di proroghe.

 

Leggi anche > Vaccino Covid, Ema: «Il primo via libera il prossimo 29 dicembre»

 

 

A bordo del volo AZ609 un centinaio di passeggeri che, nelle 48 antecedenti la partenza dagli Stati Uniti o direttamente in aeroporto prima dell'imbarco, hanno effettuato il test antigenico comprovante la negatività al Covid. Ultimato lo sbarco, tutti i passeggeri dovranno ora sottoporsi ad un nuovo test antigenico che verrà eseguito presso le strutture di testing rapido allestite da Aeroporti di Roma e già operative al Leonardo da Vinci con il supporto della Regione Lazio.

 

Si tratta quindi di un doppio controllo che esenterà così i passeggeri dall'obbligo di quarantena al momento dell'ingresso in Italia.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 9 Dicembre 2020, 14:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA