Accoltellata in via Candoni, Davide Bordoni (Lega): «Lo scenario non cambia, anzi peggiora»

Accoltellata in via Candoni, Davide Bordoni (LEGA): Lo scenario non cambia, anzi peggiora

Davide Bordoni interviene sul caso della donna accoltellata a Roma. «Nei campi nomadi Salvini cerca di riportare l'ordine in una situazione fuori controllo. Occorre affrontare la questione dei rom, dei campi irregolari, dell'illegalità e della mancanza di sicurezza. Un consigliere dei 5 stelle ci ha rimproverato per il nostro sopralluogo nella rimessa dell’Atac, bersagliata da furti e danneggiamenti dal vicino campo rom, e suggeriva di far visita in via Candoni di notte per vedere “le schiere dei nuovi bus in servizio di giorno” invece delle carcasse dei mezzi bruciate e lì abbandonate. Ai 5 stelle rispondiamo che di sera lo scenario non cambia, anzi peggiora, e l’accoltellamento per rapina ai danni di una donna nel campo nomadi confinante con la rimessa lo dimostra. I 5 stelle straparlano ma la cruda realtà viene fuori lo stesso, non è un crimine voler mettere ordine in una situazione non più sostenibile, i crimini, mi sembra siano altri. Servono azioni congiunte e mirate prefetto e sindaca intervengano per restituire sicurezza ai romani». Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni
Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Luglio 2020, 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA