Nicola ritrovato, la grande gioia per un bambino
di Gianluigi De Palo

Nicola ritrovato, la grande gioia per un bambino

Sembrava un film già visto. Il classico finale triste che vede un Paese davanti alla televisione ad aspettare la triste notizia di un corpicino ritrovato nel bosco. Il fatto di cronaca nera estivo. Alzi la mano chi non era già rassegnato. E invece, grazieaddio, la storia del piccolo Nicola scomparso nei giorni scorsi tra i boschi del Mugello è un lieto fine. Ne avevamo bisogno. Quando la vita disobbedisce a un destino che sembra segnato. Proprio qualche giorno fa guardavamo coi bimbi in tv la storia di Alfredino, a quarant'anni dalla tragedia consumatasi a Vermicino. Quarant'anni e dieci giorni dopo, la storia non si è ripetuta.
Proprio quando tutti stavamo perdendo la speranza, proprio quando ci si aspettava il triste epilogo, Nicola è stato ritrovato. Vivo. Poi sarà giusto porsi le domande. Poi sarà giusto capire le responsabilità, ma quello che ho voluto dire ai miei figli urlandolo a chiare lettere è che oggi c'è da gioire per una vita di un bambino che non sarà mai solo un caso di cronaca.


occhidipadre@leggo.it

 

-------------------------------------------------------------------------------------------


Gigi De Palo, 44 anni sposato con Anna Chiara e padre di 5 figli. Giornalista e scrittore si occupa di formazione sul tema de "La leadership etica". È stato presidente delle Acli di Roma e Assessore tecnico alla Scuola e Famiglia del Comune di Roma. Dal novembre del 2015 è  presidente nazionale del Forum delle Famiglie. Il suo ultimo libro, scritto a quattro mani con la moglie ed edito dalla Sperling & Kupfer si intitola “Adesso viene il bello”.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno 2021, 19:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA