Gianluigi De Palo su Leggo: «Aspettando le Frecce»
di Gianluigi De Palo

Gianluigi De Palo su Leggo: «Aspettando le Frecce»

A che ora passano le Frecce Tricolore?. Inizia così il nostro 2 giugno, con mia moglie eccitata perché sono anni che vorrebbe fare una foto tutti insieme sul balcone mentre, nel cielo, si vede la scia bianco rosso e verde. Dura pochi secondi, non possiamo bucare l'evento. Cerco velocemente sul web l'orario preciso, ma trovo soltanto questa indicazione ripetuta su più siti: Il passaggio sulla Capitale è previsto tra le ore 8,40 e le 9,30 del mattino. I cinquanta minuti più lunghi della mia vita con i figli che, a turno, seduti in fila indiana sul balcone domandano Papà, ma quanto manca?. L'unica veramente emozionata è mia moglie che una volta (eravamo ancora sposini) mi svegliò all'alba e mi tenne mezz'ora in finestra salvo ricordarsi che era il 25 aprile non il 2 giugno. L'Italia merita questo e altro e la memora è importante. Alla fine le Frecce sono passate, sì, ma alle 10 e 07. Nessuna foto a testimoniare la nostra fedeltà alla Repubblica perché ci hanno sorpreso impreparati e distratti. Solo una mano sul cuore per il nostro amato Paese. La foto il prossimo anno.

 


occhidipadre@leggo.it

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Gigi De Palo, 44 anni sposato con Anna Chiara e padre di 5 figli. Giornalista e scrittore si occupa di formazione sul tema de "La leadership etica". Èstato presidente delle Acli di Roma e Assessore tecnico alla Scuola e Famiglia del Comune di Roma. Dal novembre del 2015 è Presidente Nazionale del Forum delle Famiglie. Il suo ultimo libro, scritto a quattro mani con la moglie ed edito dalla Sperling & Kupfer si intitola "Adesso viene il bello".


Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno 2021, 10:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA