Gianluigi De Palo su Leggo: «La ricchezza e i figli»
di Gianluigi De Palo

Gianluigi De Palo su Leggo: «La ricchezza e i figli»

«Anche le persone intelligenti, pensano che ci siano troppe persone nel mondo. Se le persone non hanno più figli, la civiltà crollerà, segnatevi le mie parole». Questo Elon Musk al Wall Street Journal nella giornata di martedì. Niente di più vero. Ma colpisce sentirlo da lui che qualcosa sembra capirci riguardo il futuro. La natalità e la politica per alcuni versi sono molto simili: quando realmente incidono hanno tempi lunghi. Oggi dobbiamo seminare affinché chi verrà dopo di noi possa raccogliere, perché le politiche per la famiglia non danno frutti immediati, ma certi. Per questo è urgente cambiare mentalità: dal bonus alla riforma strutturale. Dalla spesa all'investimento. Dal consumare al seminare. Non c'è nulla di più ecologico di un serio investimento sulla ripartenza delle nascite. Alcuni potrebbero obiettare: per il miliardario americano è facile avere sette figli se non hai problemi economici. Ma non credo abbia fatto sette figli perché era ricco, piuttosto che sia diventato ricco proprio avendo sette figli.
occhidipadre@leggo.it


Ultimo aggiornamento: Giovedì 9 Dicembre 2021, 11:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA