Milano, ucciso in auto nel box di casa: freddato con diversi colpi di pistola

Freddato in auto, mentre parcheggia nel garage. Il cadavere di un uomo di 63 anni, Donato C., italiano, ucciso con diversi colpi di pistola, è stato trovato in serata all'interno della propria auto al piano interrato dei box in un condominio di Cernusco sul Naviglio (Milano), in via Don Milani 17, dove viveva la vittima. A scoprire il corpo, attorno alle 19, è stato un residente che ha chiamato i carabinieri della stazione locale.

LEGGI ANCHEMilano, violentata a 20 anni dopo la notte in discoteca 



 
 

Nel condominio nell'hinterland milanese sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Cassano d'Adda (Milano), che hanno ascoltato i testimoni e sono alla ricerca del killer in fuga. I colpi di pistola sono stati sentiti distintamente dai residenti e sono stati proprio loro a dare l'allarme. Al lavoro anche gli uomini della squadra omicidi. Ancora da chiarire la dinamica e il movente dei fatti. Dalle prime informazioni, sembra una vera e propria esecuzione. Il killer probabilmente attendeva nascosto nei garage l'arrivo della vittima, uccisa mentre posteggiava l'auto. L'assassino si è dileguato, approfittando dell'oscurità.
Mercoledì 16 Ottobre 2019, 22:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA