Milano, un dinosauro ai Giardini Montanelli. Da non crederci: al Museo arriva un Saltriovenator di 8 metri e 2 tonnellate di peso
di Simona Romanò

Milano, un dinosauro ai Giardini Montanelli. Da non crederci: al Museo arriva un Saltriovenator di 8 metri e 2 tonnellate di peso

Sembra vero. Quasi a non crederci, per il colore, il muso, la “pelle”, la maestosità da lasciare senza parole tanto i bambini quanto gli adulti. Davanti al Museo di storia naturale di Milano arriva un Saltriovenator di 8 metri: dopo 200 milioni di anni, il primo e unico dinosauro lombardo rivive in una scultura stupefacente ed è destinato a diventare un’icona rappresentativa del Museo e delle collezioni che custodisce ed espone.

 

 

Una posa vigile e non aggressiva, un passo naturale nel verde di una aiuola. A lato della scalinata che si affaccia su Corso Venezia, il dinosauro rappresenta nel contempo un richiamo alla visita delle ricche raccolte naturalistiche del Museo di Storia Naturale di Milano, che è il più antico museo civico e il più grande del genere in Italia.

 

Il modello, realizzato in vetroresina ad alta resistenza, rappresenta un Saltriovenator lungo 750 cm, con una altezza al bacino di 220 cm e una coda di 340 cm, mentre la testa misura 80 cm.  Ci sono voluti quasi 9 mesi dal primo bozzetto alla finitura dell'ultimo particolare: un'impresa alla quale hanno partecipato 15 persone tra paleontologi, illustratori, modellatori, scultori, decoratori, artigiani, operai, ingegneri, grafici e manovratori. Per il Saltriovenator sono stati utilizzati 8 metri cubi di polistirene, 150 kg di plastilina, 20 kg di silicone per stampi, 500 kg di resina poliestere, 100 kg di fibra di vetro, 5 kg di vernici in vari colore, 500 kg di ferro. La scultura assemblata al basamento e alla fascia didascalica pesa quasi 2 tonnellate.

 

Il codice QR posizionato lungo la recinzione permette di accedere a testi e contenuti multimediali che spiegano il “dietro le quinte” della realizzazione che si può ammirare al Museo nei Giardini Montanelli.


Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Luglio 2021, 11:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA