Starbucks a Milano, ma a che prezzo? «Il caffè costa 1,80 euro, il cappuccino 4,50». Ed è già polemica
di Domenico Zurlo

Starbucks a Milano, ma a che prezzo? «Il caffè costa 1,80 euro, il cappuccino 4,50». Ed è già polemica

  • 2,6 mila
    share
Anche in Italia è arrivato Starbucks, ma a che prezzo? Secondo chi conosce bene la catena, i prezzi sono i soliti, ma certamente non sono in linea con quelli dei bar e caffè italiani, almeno della maggioranza di essi. Un classico caffè espresso costa infatti 1,80 euro, un caffè americano 3,50, un cappuccino addirittura 4,50.

«Tu vuo' fa' l'italiano»: Starbucks lancia la sfida al nostro espresso

 
 

La Unione Nazionale Consumatori, per bocca del suo presidente Massimiliano Dona, fa notare in una nota come questi prezzi siano troppo alti. «Bene l'apertura di Starbucks, siamo sempre per una maggiore concorrenza. Peccato che il prezzo del caffè espresso sia decisamente esagerato, l'80% in più rispetto alla media milanese», afferma Dona, ricordando che il caffè viene venduto a 1,80 euro se espresso, 3,50 euro all'americana, per poi salire per caffè più sofisticati.

Tutto quello che c'è da sapere sulla “roastery” che apre venerdì in Cordusio

Secondo i dati ufficiali dell'Osservatorio prezzi e tariffe del ministero dello Sviluppo economico, prosegue la nota, in media il caffè espresso a Milano costa 1 euro, 1,10 euro la quotazione massima, e da Starbucks, quindi, si paga mediamente, 80 centesimi più rispetto al resto della città, 70 centesimi di differenza considerando i bar più cari. «Se a questo aggiungiamo che il caffè espresso fatto a casa, utilizzando 7 grammi di miscela, costa mediamente 12 centesimi, ecco che andare da Starbucks ci costa il 2471% in più», conclude Dona. Non miglior sorte, ricorda l'Unione Nazionale Consumatori, tocca al cappuccino, venduto da Starbucks a 4,50 euro, contro una media milanese di 1,34 euro (+235,8%) ed una quotazione massima di 1,60 euro (+181%).

Giovedì 6 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME