La Nazionale HipHop sfida il St. Ambroeus FC, la prima squadra fondata e presieduta da rifugiati politici
di Salvatore Garzillo

La Nazionale HipHop sfida il St. Ambroeus FC, la prima squadra fondata e presieduta da rifugiati politici

Calcio e hip hop, rime e tacchetti per raccogliere fondi a favore di "Più Unici Che rari Onlus", l'associazione che si occupa di bambini affetti da una rara malattia neuro degenerativa chiamata Sindrome di Alexander per cui non è ancora stata trovata una cura. Alle 18 del 17 novembre, al centro Don Giussani di Segrate (Milano), la Nazionale HipHop sfiderà il St. Ambroeus FC, la prima squadra fondata e presieduta da rifugiati politici a esordire in FIGC a Milano.

La Nazionale nasce come progetto di beneficenza ed è stata fondata da Shade Eddy Veerus de Il Pagante Roofio, ne fanno parte molti rapper e producer milanesi. "Pensiamo che aiutare chi soffre unisca i membri una comunità come quella di Milano a prescindere da ceto sociale, religione, etnia - dicono dalla Nazionale - Per questo NHH ha scelto di includere gli splendidi ragazzi del St.Ambroeus con le loro storie, la loro determinazione, il coraggio di aiutare chi soffre nella stessa realtà metropolitana milanese".


Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre 2018, 18:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA