Silvio Berlusconi non deve un assegno di divorzio a Veronica Lario, la decisione della Cassazione

Silvio Berlusconi non deve un assegno di divorzio a Veronica Lario, la decisione della Cassazione

Niente assegno di divorzio a Veronica Lario. Questa è la decisione presa dalla Cassazione in merito alla causa tra Silvio Berlusconi e la sua ex moglie Veronica che aveva chiesto un sostanzioso assegno di mantenimento dopo la fine della sua relazione con l'ex premier. 

"Frizzi e Berlusconi, quella telefonata che lo mise in imbarazzo": la rivelazione di Nando Dalla Chiesa

La decidione del tribinale ha confermato la sentenza emessa nel novembre 2017 dalla Corte d'appello di Milano, con cui era stato disposto lo stop all'assegno divorzile - fissato in primo grado dal tribunale di Monza in un milione e 400 mila euro mensili - a favore di Lario e la conseguente restituzione della somma (che era stata inizialmente stimata in circa 60 mln) percepita dalla ex moglie di Berlusconi dal marzo 2014, ossia dallo scioglimento del matrimonio.
Venerdì 30 Agosto 2019, 15:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA