Busto Arsizio, niente orgasmo durante il rapporto sessuale: lite cliente-prostituta, la polizia gli fa ottenere lo sconto

video

Niente orgasmo durante il rapporto sessuale, lite cliente-prostituta: la polizia gli fa ottenere lo sconto. E' successo a Busto Arsizio in provincia di Varese. Qui un giovane di origine marocchina aveva pattuito un rapporto sessuale con una prostituta. I due avevano deciso di consumare la prestazione sessuale in una lavanderia automatica a gettone aperta 24 ore su 24.

Inseguito e ucciso dai killer davanti alla villetta: morto a 35 anni

Erano le due di notte. Ma qualcosa non è andato come doveva e la lucciola ad un certo punto ha detto che la sua prestazione si era conclusa. L'uomo però non aveva ancora soddisfatto il suo desiderio sessuale. I due avevano pattuito il rapporto per 40 euro. A quel punto ne è nata una violenta lite: lui voleva continuare, lei voleva andarsene. Qualcuno dei vicini ha chiamato la polizia che è intervenuta sul posto e ha faticato a capire cosa fosse successo.


Dopo qualche attimo di imbarazzo è stato tutto chiarito. A quel punto gli agenti delle volanti con molto tatto hanno convinto la prostituta a fare un sconto all'uomo che così ha pagato soltanto 30 euro. La storia è stata rivelata dal quotidiano La Prealpina di Varese.

Una vicenda che non sarebbe trapelata se non fosse che sulla testa del cliente, uno straniero di origine marocchina, pendeva un provvedimento di espulsione risalente a tempo prima e al quale non aveva ottemperato. Ecco allora che la vicenda è finita in un'aula di tribunale, con annesso imbarazzante episodio a corredo.
 


Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Settembre 2020, 22:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA