Arriva la zona bianca e anche il virologo Burioni si lascia andare: «Non mi perdo il concerto di Sergio Caputo»

Arriva la zona bianca e anche il virologo Burioni si lascia andare: «Non mi perdo il concerto di Sergio Caputo»

Ripartono i concerti, sia all'aperto, sia al chiuso. Ovviamente con tutte le precauzioni del caso, come la mascherina e il distanziamento, ma le regioni che sono in zona bianca, finalmente, possono tornare a toccare con mano un pizzico di normalità. E quello che sembra pronto a fare anche il noto virologo Roberto Burioni che - su twitter - rispondendo a Sergio Caputo che metteva a conoscenza i proprio follower della sua esibizione live - assicurava la sua presenza al Blu Note di Milano. 

 

Il virologo ha scritto su twitter: "Io con amici giovedì sera set ore 20", facendo capire che prenderà parte alla serata, la prima dopo il lungo periodo di pandemia che segna un ritorno alla normalità anche per chi è stato in prima linea nella lotta al virus e restituisce per la prima volta un leggero sapore di ritorno alla normalità. Tra Caputo e Burioni si è assistito anche a un simpatico scambio di Tweet. Inizialmente il virologo ha scritto "Se porto con me l'LP originale di "un sabato italiano" posso disturbarla per un autografo in qualità di fan della prima ora?", una richiesta a cui Capito ha risposto: "Certo".

 

 

 

Il Sergio Caputo Trio (Sergio Caputo, Fabiola Torresi e Alessandro Marzi), torna live dopo otto mesi di fermo a causa del Covid e sceglie il Blue Note di Milano per far ripartire la sua musica. Giovedì e Venerdì  alle ore 20:00 e alle ore 22:00 ci saranno le prime date di una serie di concerti che si stanno concretizzando in una estate vogliosa di musica dal vivo. Si tratta anche dell'inaugurazione del locale milanese per questa stagione post pandemia.

 

Leggi anche > Mariangela D’Abbraccio a "Oggi è un altro giorno": «La love story con Enrico Ruggeri, l'incontro con Albertazzi»

 

Il Sergio Caputo Trio ha lavorato a distanza durante i vari lockdown, con Sergio Caputo in Francia, Marzi e Torresi a Roma, incontrandosi solo via computer e in questo modo producendo l'EP dal titolo "Gossip". Giovedì e venerdì sera sarà infatti la prima riunione "fisica" della band dopo mesi di stop, con un repertorio storico ma anche con varie innovazioni e qualche rarità.

 

«La gente ha fame di musica e spensieratezza, dopo quasi un anno di grandi preoccupazioni» - per usare le parole di Caputo - «e queste non le faremo certo mancare! Se mai, la sfida più grande di questa estate sarà la difficoltà negli spostamenti, con treni e voli ridotti, tratte cancellate e capacità di pubblico "dimezzata" per le necessarie misure di distanziamento. Ma tutto deve ripartire lo stesso, e siamo pronti a rimboccarci le maniche».

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno 2021, 18:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA