Il giallo di Sara, trovato il terzo uomo: «Li ho lasciati soli e vivi». Nel corpo di Manuel cocaina

Il giallo di Sara, trovato il terzo uomo: «Li ho lasciati soli e vivi». Nel corpo di Manuel cocaina

Trovato il terzo uomo, è un amico della coppia. Gli inquirenti hanno individuato una terza persona che la sera di venerdì scorso era in macchina, stando ad una testimonianza attendibile, con Sara Luciani, la 21enne di Melzo, nel Milanese, scomparsa ormai da quattro giorni, e con Manuel Buzzini, il fidanzato e operaio di 31 anni che sabato mattina è stato trovato impiccato nel cortile della casa della nonna.
L'amico della coppia è stato già sentito e ha spiegato che ad un certo punto della serata se ne sarebbe andato, lasciando i due giovani da soli. I due, pare, litigassero nell'ultimo periodo. Intanto, i primi esiti dell'autopsia hanno confermato che il giovane, con un passato di tossicodipendenza e che pare continuasse a fare uso di cocaina, è morto per impiccagione e che non aveva segni evidenti di lesioni.
Nell'ambito dell'indagine, condotta dai carabinieri, è stato ritrovato nel Muzza, un canale artificiale, lo zainetto di Buzzini con dentro materiale da pesca. Nel canale stanno proseguendo le ricerche per trovare la ragazza. Non è stata ancora trovata nemmeno l'auto.

Martedì 12 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME