Rugby Sound Fest, dai Bluvertigo a Fabri Fibra: il cuore della musica italiana

Rugby Sound Fest, dai Bluvertigo a Fabri Fibra: il cuore della musica italiana

di Francesca Binfarè


Musica per tutti i gusti con la formula del dieci più uno: ovvero undici concerti ad alta intensità artistica. È il Rugby Sound Festival di Legnano che torna, a distanza di due anni dall'edizione che ne ha celebrato il ventennale. La kermesse era nata a Parabiago per festeggiare la chiusura della stagione della squadra di rugby della cittadina: occasione in cui ricordare anche i valori che sono propri di questo sport. Via via è diventato un appuntamento importante per gli appassionati dei raduni all'aria aperta.


L'ATTESA FINITA Il Festival si svolge all'Isola del Castello di Legnano: negli anni questo appuntamento ha richiamato sempre più pubblico ed è per questo che ha più volte cambiato luogo, scegliendo posti che potessero accogliere un numero sempre crescente di persone. Quest'anno i concerti sono 10 più 1: è infatti prevista una data zero oggi che vedrà sul palco i Lacuna Coil e i Moonlight Haze.


IL CALENDARIO Si parte con il metal ma il calendario prevede serate per tutti i gusti: il 1° luglio sarà la volta dei Sud Sound System più Train To Roots e Vito War. Il 2 luglio ci sarà l'appuntamento dedicato al Deejay Time, il 3 padroni del palco saranno i Litfiba con l'ultimo tour, il 4 luglio sarà la volta di Paky, Shiva e Rhove e in apertura Nerissima Serpe. Gemitaiz sarà protagonista con le sue hit nella serata del 5 luglio mentre il 6 gli inarrestabili Punkreas, nati a Parabiago, sprigioneranno la loro energia per celebrare il trentesimo anniversario di attività; in apertura i Bastard Sons of Dioniso, visti nel 2009 a X Factor. Irama arriverà il 7 luglio con il suo pop di successo, seguito l'8 da una serata speciale: sul palco si esibiranno la band torinese dei Subsonica per la prima tappa dell'Atmosferico Tour, e i Bluvertigo. Il gruppo di Morgan farà così ritorno su un palco con una speciale reunion, un appuntamento esclusivo. Il Festival continuerà il 9 luglio con la Zarro Night con Il Pagante, gruppo ironico e dissacrante, e chiuderà i battenti il 10 luglio con Fabri Fibra. Street food e aftershow con djset completano la festa.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 30 Giugno 2022, 09:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA