Ruby ter, Alessandra Sorcinelli ha paura. Barbara Guerra: «Berlusconi mi ha chiamato, toni non amichevoli»

Le due 'olgettine' attaccano ancora l'ex presidente del Consiglio e riferiscono di aver ricevuto una telefonata da lui il giorno dopo l'ultima udienza

Video
di

Processo Ruby ter, si riparte con una nuova udienza e tornano a parlare Barbara Guerra e Alessandra Sorcinelli. Le due 'olgettine' hanno attaccato Silvio Berlusconi, rivelando anche di aver ricevuto una telefonata dall'ex presidente del Consiglio dai toni non proprio amichevoli.

 

Leggi anche > Berlusconi boccia i No Green pass: «Strana idea di libertà»

 

«Il giorno dopo la mia presenza in Tribunale ho ricevuto una telefonata da Berlusconi che mi invitava ad Arcore, io ho negato l'invito dicendo che, se voleva, di contattare i miei legali. I toni non erano molti amichevoli, la conversazione è durata circa 10 minuti, poi magari quando ci sarà l'udienza con i magistrati farò presente anche di questa telefonata» - ha spiegato Barbara Guerra in riferimento alla presunta telefonata ricevuta il 7 ottobre scorso - «Mi difenderò perché sono innocente, non sono stata corrotta e non ho preso soldi. Anzi, sono solo una vittima di questo processo. Non ho più rapporti con lui e quindi sentirmi chiamare dopo 24 ore, dopo mesi senza sentirci, è un po' strano».

 

Anche Alessandra Sorcinelli ha affermato di aver ricevuto una telefonata da Silvio Berlusconi il 7 ottobre, ma di non aver risposto. «Siamo due persone perbene, di buona famiglia e invece ci siamo trovate sui giornali come due criminali, due poco di buono. Abbiamo lasciato correre sperando nel buon senso delle persone che venivano qua a testimoniare, io sono qua come donna per riprendere la mia dignità che per 10 anni è stata calpestata, ho il diritto di difendermi e di chiarire situazioni in cui sono stata coinvolta per gente che aveva la responsabilità su quanto accaduto» - spiega l'ex 'olgettina' - «Non posso risponderne io, io sono piccola così rispetto a un uomo così potente, ho anche un pò di paura. Berlusconi ha chiamato anche me, ma non ho risposto. Non ho voluto rispondere sapendo che era lui».

 

Durante l'udienza del 6 ottobre scorso, Barbara Guerra e Alessandra Sorcinelli avevano rilasciato dichiarazioni analoghe in tribunale: «Cene eleganti? Ci viene da ridere, non scherziamo. Berlusconi ci ha rovinato la vita».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Ottobre 2021, 15:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA