Piano City, tornano i pianoforti dal vivo ma a distanza di sicurezza
di Giulia Salemi

Piano City, tornano i pianoforti dal vivo ma a distanza di sicurezza

Piano City Milano ritorna, anche se non è la stessa cosa. La kermesse di musica per pianoforte dal vivo in giro per la città alla sua nona edizione on rinuncia a esserci in questi tempi strani. Non in versione canonica ma in una formula adeguata ai tempi. È Piano City MIlano Preludio 2020, anteprima dell'edizione vera e propria del Festival (posticipata per l'autunno), prevista da oggi a domenica in live streaming in collegamento da casa e da alcuni luoghi simbolici della città, insieme alle note dei Piano Tandem e Piano Risciò in giro per le vie di Milano, in sicurezza, per la prima volta dopo il lockdown.
Se Piano City Milano è l'appuntamento annuale che coinvolge tutta la città con concerti nei parchi, nei musei e nelle case private, Piano City Milano Preludio 2020 è un evento simbolico che invita i cittadini a continuare a credere nella forza sociale e poetica della loro città, spiegano gli organizzatori che aggiungono: «I concerti, che saranno visibili in streaming sul sito web e sulla pagina Facebook di Piano City Milano, coinvolgono artisti milanesi e internazionali che, uniti dalla passione per la cultura e dal desiderio di tornare presto ad esibirsi dal vivo, si susseguiranno in diretta con musiche di ogni genere, dalla classica al jazz, al pop, al rock». Tra gli artisti presenti Ludovico einaudi, Enrico Intra, Paolo Jannacci, Davide Cabassi, Michele Gamba.
«Nei giorni del lockdown - afferma il sindaco Giuseppe Sala - la musica ci ha aiutato a sentirci più vicini, ci ha spronato ad avere fiducia. Affacciati alle finestre e ai balconi delle nostre case, abbiamo intonato canzoni, suonato brani o ascoltato i nostri vicini esibirsi. E questo ci ha aiutato a lenire il dolore e sciogliere le preoccupazioni».
Sul sito pianocitymilano.it le dirette e i programmi.
riproduzione riservata ®
Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Maggio 2020, 08:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA