Monza, donna muore in ospedale dopo tre giorni di agonia. Il marito confessa: «L'ho strangolata, poi mi sono pentito»

Monza, donna muore in ospedale dopo tre giorni di agonia. Il marito confessa: «L'ho strangolata, poi mi sono pentito»

Un uomo di 80 anni è stato arrestato per aver ucciso la moglie, Teresa Rosalba Roccca, di 86 anni, deceduta questa mattina in ospedale a Vimercate (Monza), dopo tre giorni di agonia. L'uomo lo scorso 4 agosto ha chiesto aiuto alla nipote (la quale ha allertato i soccorsi), affermando che la donna fosse caduta dalle scale, nella loro abitazione di Brugherio (Monza).

Dopo un lungo interrogatorio l'80 enne ha confessato di averla strangolata e poi di aver sperato che si riprendesse senza conseguenze. Per lui il Gip di Monza ha disposto la custodia cautelare ai domiciliari con l'accusa di omicidio volontario. 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 7 Agosto 2020, 16:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA