Montagnier alla manifestazione No vax a Milano: un migliaio in piazza

Montagnier, il premio Nobel alla manifestazione No vax a Milano: un migliaio di persone in piazza

È partita da piazza XXV aprile, in zona Garibaldi a Milano, la manifestazione "no green pass" organizzata da Italexit, il movimento fondato dall'ex grillino Gianluigi Paragone, durante la quale è intervenuto anche Luc Montagnier, virologo francese insignito nel 2008 del Nobel per la medicina, diventato un punto di riferimento per tutta la galassia no vax per le sue posizioni negazioniste.

 

Milano, un migliaio in piazza per la manifestazione No Green pass

Almeno un migliaio i partecipanti all'appuntamento, che hanno anticipato i primi interventi con i soliti cori "no green pass" e "giù le mani dai bambini". Oltre all'intervento del premio Nobel è atteso il messaggio dal palco dello stesso Paragone, un collegamento con l'ex pilota di MotoGP Marco Melandri e con Robert Kennedy Junior, altra icona del popolo no vax. In piazza sono attesi anche alcuni rappresentanti delle forze dell'ordine e dell'esercito italiano sospesi dal servizio.

 

«Se un professore della sua statura dice determinate cose io lo ascolto. La scienza è una frontiera sempre nuova». Lo ha detto oggi il leader di Italexit, Gianluigi Paragone, alla manifestazione contro vaccini e green pass in corso in piazza XXV Aprile, a Milano, riferendosi alla presenza del premio Nobel Luc Montagnier. «Se avete paura che qualcuno predichi in nome della scienza e vi abituate invece alle divulgazioni dell'informazione televisiva siamo a posto. Del resto questa è una situazione in cui anche la Lucarelli può ambire a parlare di vaccini», ha terminato Paragone


Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Gennaio 2022, 17:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA