Si finge finanziere e ruba 65mila euro a una donna di 87 anni: è caccia all'uomo

Milano, si finge finanziere e ruba 65mila euro a una donna di 87 anni: è caccia all'uomo

Per farsi aprire si è finto un impiegato dell'Inps che avrebbe dovuto consegnarle 4mila euro, poi, una volta in casa, ha finto di essere della Guardia di finanza

Senza pietà ha portato via tutto a una donna di 87 anni. L'anziana italiana, residente a Milano in zona Porta Genova, è stata derubata dei risparmi di una vita da un uomo che si è finto finanziere. Soldi contanti e gioielli per un valore di 65mila euro. Il tutto in pochi minuti.

 

Leggi anche > Bambini vittime di abusi del mister, lo scandalo si allarga: le accuse dei genitori

 

Secondo una prima ricostruzione di quanto dichiarato dall'anziana signora, l'uomo, un italiano di 40 anni anni circa e ben vestito, avrebbe bussato alla porta della donna dichiarandosi un impiegato dell'Inps che avrebbe dovuto consegnarle 4mila euro. 

 

Al momento che la donna ha aperto la porta, però, il copione è cambiato e il malvivente si è presentato come un finanziere incaricato di controllare i soldi e i gioielli all'interno della casa. A quel punto l'87enne ha obbedito all'ordine perentorio dell'uomo e ha preso tutti i suoi averi per farglieli vedere. Un volta mostrati, però, l'uomo ha afferrato tutto ed è scappato con il bottino da 65mila euro: 25mila di gioielli e 40mila in contanti.  

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Ottobre 2021, 20:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA