Sfratto con fuga per l'ex "re" dei Compro Oro: prima non apre, poi distrugge i mobili

Sfratto con fuga per Mirko Oro: prima non apre, poi distrugge i mobili

Ha distrutto i mobili di casa quando l'ufficiale giudiziario ha bussato alla sua porta ed è fuggito. Mirko Rosa, alias "Mirko Oro", ex re dei negozi «Compro Oro» arrestato e condannato in via definitiva per evasione fiscale, si è barricato nella sua abitazione di Rescaldina (Milano) dopo l'arrivo dell'ufficiale giudiziario che dovrebbe eseguire lo sfratto.

A quanto emerso, quando le forze dell'ordine hanno bussato alla sua porta, Rosa non ha aperto e avrebbe iniziato a spaccare il mobilio interno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco che stanno cercando di entrare in casa utilizzando un carrello esterno.

Lunedì 15 Luglio 2019, 16:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA