Milano, rissa a bottigliate in zona movida: 4 giovani arrestati e altri 11 denunciati

Milano, rissa a bottigliate in zona movida: 4 giovani arrestati e altri 11 denunciati

La rissa in zona Darsena. A terra un 25enne con ferite alla testa dopo un diverbio nato in un bar

Quattro giovani sono stati arrestati, mentre altri undici sono stati denunciati, per una rissa scoppiata la notte scorsa a Milano in piazza XXIV Maggio, tra i luoghi più frequentati della Movida cittadina, accanto alla Darsena. Gli agenti sono intervenuti perché era stata segnalata una rissa tra numerosi ragazzi che si lanciavano anche delle bottiglie.

 

Quando i poliziotti sono arrivati sul posto hanno trovato un italiano di 25 anni a terra, con ferite alla testa. In attesa dei soccorsi, gli agenti hanno cominciato a raccogliere le testimonianze dei presenti i quali hanno raccontato che la rissa era nata in un bar della piazza. È stato mentre gli agenti stavano identificando i giovani che un gruppo di loro ha aggredito e insultato i poliziotti, colpendoli con calci e pugni. In quattro sono stati bloccati e arrestati per resistenza a pubblico ufficiale: sono due italiani di 18 e 19 anni, entrambi con precedenti, un marocchino di 21 anni, anch'egli con precedenti, e un ucraino di 18. Sono stati denunciati altri undici, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, per rissa aggravata.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Settembre 2021, 12:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA