Milano, operaio folgorato in una cabina elettrica: è grave

Milano, operaio folgorato in una cabina elettrica: è grave

Nell'incidente l'uomo ha riportato gravi ustioni al volto e a un braccio

Ancora incidenti sul lavoro. Stavolta è accaduto a Nerviano, comune alla porte di Milano dove oggi pomeriggio un operaio di 66 anni è stato folgorato all'interno di una cabina elettrica dove stava lavorando. Trasportato in codice rosso all'ospedale di Milano, l'uomo ha riportato gravi ustioni al volto e a un braccio. L'incidente è avvenuto nell'azienda in via IX novembre 1989.

 

Leggi anche > L'auto perde il controllo in curva, Elisa sbalzata fuori dall'abitcolo muore a 19 anni

 

Attorno alle 15 l'uomo era al lavoro in una cabina elettrica, quando, per cause ancora da accertare, è rimasto folgorato. Sul posto, riferisce l'Areu, sono intervenuti l'elisoccorso, un'ambulanza, i vigili del fuoco, i carabinieri e l'Ats. Sempre nel milanese in mattinata un operaio di 44 anni è precipitato dal tetto di un capannone alto circa 6 metri in via Giuseppe Garibaldi 115 ed è stato portato in codice rosso all'ospedale di Legnano con vari traumi.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Ottobre 2021, 20:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA