Milano, folla e assembramenti sulla metropolitana: salta il distanziamento. Le Foto

Milano, folla e assembramenti sulla metropolitana: salta il distanziamento. Le Foto

Milano, un venerdì pomeriggio qualunque. Almeno all'apparenza. Centinaia di persone escono dai treni della linea verde alla stazione Loreto. Scena vista centinaia di volte. Ma c'è un problema: queste foto sono di oggi, venerdì 23 ottobre. Nel giorno in cui la Lombardia comunica 4916 nuove persone contagiate dal Coronavirus. Tante, troppe persone, su quei treni, moltissime anche sulla bancina e sulle scale. Addio distanziamento, un unico serpentone di persone, qualcuno si protegge con la sciarpa, un vero e proprio assembramento in movimento.

 

Leggi anche > Coronavirus in Lombardia, il bollettino di oggi: 4916 nuovi casi e 7 decessi. I tamponi sono stati 36.963

Perché sulla banchina ci sono tutte queste persone? C'è qualcuno che controlla che il distanziamento non salti del tutto come queste immagini sembrano mettere in evidenza? Con quale frequenza passano i treni della metro? Come è possibile fermare il contagio se nelle stazioni della metropolitana la situazione è questa?


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Ottobre 2020, 22:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA