In manette due peruviani: gambe imbottite di vestiti rubati al centro commerciale

Milano, in manette due peruviani: gambe imbottite di vestiti rubati al centro commerciale

In manette per furto aggravato un 38enne peruviano e una 42enne colombiana, entrambi con precedenti, colpevoli di aver rubato dodici paia di pantaloni e un vestito da donna dal centro commerciale Galleria Borromeo di Peschiera (Milano), nel pomeriggio del 2 agosto. Per nascondere la refurtiva avevano avvolto tutto attorno alle proprie gambe. Ma la loro camminata inevitabilmente impacciata li ha traditi e i carabinieri li hanno fermati. 

 

Leggi anche - Modena, donna 40enne muore incastrata in un macchinario sul posto di lavoro

 

In totale avevano sottratto merce del valore di 240 euro. Poco prima erano entrati nei negozi Piazza Italia e Cna dove avevano staccato le placche antitaccheggio dai capi, per poi occultarli rispettivamente sotto una gonna e dei calzoni larghi. 

I due malviventi sono stati notati mentre camminavano fuori dal centro commerciale dalla Radiomobile di San Donato che si è insospettita per loro strana andatura. Sottoposti a un controllo entrambi sono stati trovati con dei resti di placche antitaccheggio in tasca. Poi, proseguendo con la perquisizione personale, i militari hanno scoperto i 12 pantaloni e il vestito da donna avvolti attorno alle gambe dei ladri e nascosti sotto i loro vestiti. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 3 Agosto 2021, 15:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA