Milano, Mattarella fra Statale e Linate: «Premiati scienza e coraggio. Per l'uscita dal Covid siamo sulla buona strada»
di Greta Posca

Milano, Mattarella fra Statale e Linate: «Premiati scienza e coraggio. Per l'uscita dal Covid siamo sulla buona strada»

 Ieri intensa mattinata milanese per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella arrivato per una visita “fast” all’insegna dello studio e del turismo, prima all’università Statale e poi all’aeroporto di Linate.

Il presidente in Statale ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2020/2021. Ad accoglierlo il rettore Elio Franzini, il ministro dell’Università Cristina Messa, il sindaco Giuseppe Sala, il presidente regionale Attilio Fontana. Prima di tutto Mattarella ha incontrato tre studenti e ricercatori, poi ha partecipato alla cerimonia, con presenze ridotte ma seguita a distanza da docenti e universitari.

Nel suo discorso, Mattarella ha sottolineato che per l’uscita dalla pandemia «siamo sulla buona strada, ma non ancora al traguardo». Questo periodo è stato di «stress straordinario» per l’Italia, però, il nostro Paese «non è stato né inerte né passivo». E ancora: «In questa stagione è emerso il valore della scienza e della ricerca. Non saremo mai abbastanza grati al mondo della scienza per la velocità e l’impegno con cui hanno consegnato all’umanità gli strumenti per sconfiggere la pandemia». Sergio Mattarella si è poi spostato a Linate per l’apertura del nuovo terminal per gli imbarchi. Qui ad accogliere il capo dello Stato i vertici della Sea, la società che gestisce i servizi dell’aeroporto, con l’amministratore delegato Armando Brunini e la presidente Michaela Castelli. «L’Italia ha reagito con saggezza anche coltivando le ragioni della resilienza e pensando al futuro post pandemia», ha spiegato. «Questo aeroporto ne è un esempio e dimostrazione. Alla base «una scelta coraggiosa da parte della Sea: quella di continuare e completare il progetto e i lavori iniziati due anni fa». Adesso occorre, ha concluso il presidente, «sorreggere e incentivare la ripresa del trasporto aereo, dei trasporti in generale e del turismo».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Giugno 2021, 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA