All'istituto J.C. Maxwell di Milano "si vola": restaurato un aereo storico

All'istituto J.C. Maxwell di Milano "si vola": restaurato un aereo storico

Restaurare un aereo storico per far maturare le competenze degli studenti. E’ stato questo il progetto realizzato dall'Istituto “J.C. Maxwell”, scuola superiore di Milano con l'indirizzo di studio Trasporti e Logistica- opzione Conduzione del mezzo aereo.

Leggi anche > Meteo, ancora maltempo fino al weekend


 
L'Istituto ha appunto promosso una collaborazione con l'Aeronautica Militare e Associazione Arma Aeronautica sezione di Fidenza, per il restauro del velivolo storico MB326 MM54218, di proprietà dell'Aeronautica Militare e in concessione temporanea all'Istituto, affinché gli studenti potessero maturare le competenze specifiche dell'indirizzo, quali “integrare le conoscenze tecniche specifiche relative alla struttura del velivolo" e "operare nel rispetto delle norme di sicurezza”.



La scelta di rinnovarne l'aspetto e di migliorarne il posizionamento è stata dettata dalla voglia di celebrare l'incontro tra industria e formazione, come metafora del mondo contemporaneo che chiede alla scuola sempre maggior competenza e porta il mondo del lavoro a investire le proprie risorse in un affiancamento sempre più importante ed efficace. Nel progetto ha avuto un ruolo da protagonista Città metropolitana di Milano, in quanto proprietaria dell'edificio scolastico stesso, che si è fatta carico dell’intero onere sui lavori strutturali. Il restauro del velivolo si è concluso con l'esposizione del MB326 all'esterno dell'edificio scolastico.

In linea con il percorso formativo previsto le attività previste nel progetto sono state strutturate in tre fasi che hanno coinvolto complessivamente una trentina di studenti: Impostazione del cantiere (posizionamento attrezzature e macchinari) presso l'Istituto e smontaggio velivolo. Trasporto del velivolo storico MB326 presso il Distaccamento Aeroportuale di Piacenza S. Damiano, con successivo restauro dello stesso. Predisposizione cantiere presso Maxwell e inizio operazioni inverse per il trasporto del velivolo dal Distaccamento Aeroportuale di Piacenza all’IIS J.C. Maxwell; ricezione e assemblaggio del velivolo con la collaborazione degli studenti.
Il restauro è stato completato nella prima decade di ottobre 2019, con il posizionamento del velivolo e per il 25 ottobre è prevista l'inaugurazione dell'installazione aperta al territorio.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 18:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA