Il bar della Chinatown si trasforma in una bisca clandestina: cinquantamila euro di multa

Milano, il bar della Chinatown si trasforma in una bisca clandestina: cinquantamila euro di multa

Quello che doveva essere un bar tavola fredda era in realtà una bisca clandestina online con centinaia di clienti ogni giorno. La Polizia di Milano ha così sequestrato, nelle scorse ore, un locale gestito da cinesi in via Messina, nell'area della Chinatown. Per i titolari dell'attività, una multa di cinquantamila euro.

Leggi anche > Caporalato, spara con il fucile verso i braccianti per farli lavorare di più: imprenditore arrestato

Tutto apparentemente nella norma. I clienti entravano nel locale, consumavano e poi si dedicavano al gioco d'azzardo. Tranquilli e lontani da occhi indiscreti.

Dopo un primo sopralluogo, la Polizia ha individuato 5 postazioni di gioco d'azzardo online, utilizzate dai clienti del bar per giocare a poker, alla roulette e al baccarat. Al momento del controllo, intento a giocare c'era un uomo che ha dichiarato di aver speso 5 euro per poter usufruire della postazione per 30 minuti. Anche il titolare della licenza ha confermato l'attività illecita, mentre grazie alle indagini è stato accertato che ogni cliente possiede dei conti online, sui quali vengono accreditati, eventualmente, i soldi delle vincite. 

Gli agenti hanno stabilito nel verbale la violazione amministrativa per un importo di 10mila euro per apparecchio, per un totale di cinquantamila euro. Gli agenti hanno inoltre sequestrato le postazioni da gioco ed i relativi strumenti: hard disk, tastiere, monitor, pc portatili. Le stesse contestazioni saranno effettuate anche nei confronti del soggetto che ha installato le postazioni telematiche. Verrà a breve avviato il procedimento per la sospensione della licenza del pubblico esercizio.



 
Sabato 12 Ottobre 2019, 21:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA