Milano, forte nubifragio e allagamenti: forti disagi e treni in ritardo

La bomba d'acqua mette in pausa l'ondata di caldo, ma forti sono stati i disagi per i cittadini

Bomba d'acqua sulla città: allagamenti, disagi e treni in ritardo. Allarme alberi caduti

Il primo caldo estivo è solo un lontano ricordo. A Milano il maltempo è tornato protagonista con un forte nubifragio che ha fatto piombare il capoluogo lombardo nel caos. Prima tuoni, lampi e uno scroscio di pioggia, con violente raffiche di vento e infine una forte grandinata

 

Leggi anche > La collega lo invita a casa, lui la violenta mentre dorme: condannato a 11 mesi

 

 

Le previsioni meteo avevano visto bene: il maltempo, con un vero e proprio nubifragio, mette in pausa l'ondata di caldo degli ultimi giorni. L'acquazzone ha anche creato anche forti disagi ai cittadini. Gli allagamenti e i ritardi alla circolazione ferroviaria hanno mandato in tilt il traffico milanese. Decine gli interventi dei vigili del fuoco nella zona ovest dell'hinterland milanese. Mentre il Seveso, monitorato dalla Protezione civile di Milano, ha raggiunto la soglia di attenzione.

 

ALLAGAMENTI E ALBERI CADUTI

Intorno alle 19 i vigili del fuoco sono stati impegnati in una ventina di interventi, con altrettanti almeno in coda, per piante e alberi caduti e abitazioni e scantinati allagati. Gli interventi si concentrano soprattutto a Corbetta e nei comuni limitrofi, a ovest di Milano.

 

RITARDI DEI TRENI

 

A causa dei rovesci si sono verificati danni agli impianti di Rfi tra Busto Arsizio (Va) e Parabiago (Mi), che hanno provocato rallentamenti alla circolazione dei treni sulla linea Milano-Domodossola. Nonostante il guasto sia stato risolto, su un treno eurocity e su 13 regionali si sono registrati ritardi fino a 40 minuti.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Maggio 2022, 21:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA