Milano Fashion Week, le novità: Valentino lascia Parigi, riecco D&G. E c'è anche Armani in diretta tv
di Ilaria Del Prete

Milano Fashion Week, le novità: Valentino lascia Parigi, riecco D&G. E c'è anche Armani in diretta tv

Dopo lo stop forzato della primavera, la Settimana della Moda si riappropria di Milano. La Women's - Mens' Collection Primavera/Estate 2021 è in programma dal 22 al 28 settembre. In calendario 64 sfilate che si sommano a presentazioni ed eventi per un totale di 159 appuntamenti in un mix di «reale» e «digitale». Ben 86 gli eventi dal vivo. Tra questi, la grande novità di Valentino che ha preferito per la prima volta Milano a Parigi.
Ritornano nel calendario in forma fisica Blumarine, con l'atteso debutto alla direzione creativa di Nicola Brognano, Dolce&Gabbana e Francesca Liberatore, mentre Shuting Qiu, Emilio Pucci, Elisabetta Franchi e Andrea Pompilio hanno scelto la forma digitale. Digital anche la prima volta di Raf Simons per Prada. In diretta tv la sfilata a porte chiuse di Giorgio Armani, che sarà trasmessa il 26 settembre in prima serata su La7.

«Nell'anno del Covid, la moda sta dimostrando, nonostante le mille difficoltà, molto cuore, grande forza e unità - ha spiegato il presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa -. È l'anno in cui i grandi brand, stanno rispondendo in maniera esemplare alle necessità della nostra industria e delle persone». 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Settembre 2020, 08:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA