Smog alle stelle in Lombardia, da oggi scattano i primi divieti di circolazione
di Paola Pastorini

Smog alle stelle in Lombardia, da oggi scattano i primi divieti di circolazione

La Lombardia non respira. In tutte le province i valori di Pm10 sono in risalita quindi da oggi la Regione attiva le misure temporanee di primo livello anti smog, con esclusione di Sondrio. Nelle province di Cremona, Mantova, Lodi, Bergamo e Brescia infatti per il quinto giorno consecutivo è stato superato il limite di 50 milligrammi per metro cubo di Pm10. Nelle province di Milano, Monza Brianza, Varese, Como, Lecco e Pavia il limite di 50 è stato sorpassato da 4 giorni. Le misure temporanee di primo livello sono attive sul traffico nei comuni con più di 30mila abitanti e in quelli aderenti su base volontaria in fascia 1 (209 comuni lombardi) e 2 (361 comuni). Il divieto di utilizzo delle auto di classe fino ad euro4 diesel si applica dalle 8.30 alle 18.30. Compreso quelle dotate di filtro antiparticolato. Il limite delle temperature all’interno degli edifici è fissato a 19 gradi. All’aperto divieto di falò, barbecue e fuochi d’artificio. Infine, raccomandata la massima adozione dello smart working.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Febbraio 2021, 06:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA