Dai mercatini agli abeti, Milano è pronta ad accogliere dicembre, il mese del Natale

Dai mercatini agli abeti, Milano è pronta ad accogliere dicembre, il mese del Natale

 Toc toc, dicembre bussa. Da domani si entra nell’ultimo mese dell’anno, quello del Natale. E Milano apre idealmente le finestrelle del suo calendario dell’Avvento. Ogni giorno la città si immergerà  ancor più nell’atmosfera delle Feste fra alberi, luminarie, mercatini e festeggiamenti organizzati dal Comune.

MERCATINI. È il mercatino di Natale intorno al Duomo a dare il via domani alle iniziative per le festività. Le casette in legno che donano sapore e atmosfera ospiteranno 78 espositori e saranno aperte fino al 6 gennaio, tutti i giorni dalle 8.30 alle 22. Nell’area manifestazioni sarà possibile ammirare un presepe a grandezza naturale, mentre dall’altro lato sarà allestito un teatrino permanente per le iniziative in calendario. Tema conduttore delle attività sarà «Pace in terra, pace con la terra, rispetto, meraviglia, condivisione». Tra le iniziative proposte, anche “Letterine a Babbo Natale”: i bambini potranno scegliere i giochi esposti dal 1° al 15 dicembre e li riceveranno la mattina di Natale. Naturalmente non manca la Fiera degli Oh Bej Oh Bej attorno al perimetro del Castello sforzesco. Dal 7 al 10icembre la Fiera dik Sant’Ambrogio avrà 290 postazioni. In mezzo, Artigiano in Fiera. Non propriamente un mercatino in città ma ormai diventato un altro “classico” meneghino dello shopping. A Fieramilano di Rho da sabato 3 all’11 dicembre sette padiglioni, 2350 espositori, 84 Paesi del mondo, 27 ristoranti e 18 luoghi del gusto.

NATALE DEGLI ALBERI Se le luminarie “soffrono” per il risparmio energetico, l’iniziativa Natale degli Alberi di Fondazione Bracco si conferma e si rilancia. Saranno 19 gli alberi che accenderanno la città nel periodo natalizio. Grazie agli sponsor piazze e vie accoglieranno abeti e installazioni. Il via lo darà come da tradizione l’accensione dell’albero in piazza Duomo il 6 dicembre. Lo sponsor ques’anno è Veralab, l’azienda dell’imprenditrice della bellezza Chiara Fogazzi. Luminosissimo anche l’abete Swarovski, mentre glialberi puntelleranno, tra gli altri, Arco della Pace, via Statuto, piazzale Cadorna, Archinto, piazza XXIV Maggio, corso Garibaldi, piazza Duca d’Aosta, piazza Tre Torri, via Savona, via Muratori.

LUMINARIE Luci a led a basso consumo, materiali sostenibili, iniziative sociali, grazie alla collaborazione tra pubblico e privato. Gli sponsor decorano le varie vie, in coppia centro e periferia. Per esempio, Dior accenderà via Manzoni e via Santa Margherita con coppie di ramoscelli curvilinei e via Santa Rita da Cascia con luci foglie; Cascate di luci di Chanel in viale Affori. E via via il resto delle vie.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Novembre 2022, 06:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA