I No Green pass annunciano: «Sabato in piazza a Milano»

I No Green pass annunciano: «Sabato in piazza a Milano»

I No Green pass sono pronti a scendere nuovamente in piazza sabato, per le tredicesima settimana consecutiva. Per le forze dell’ordine è massima allerta per paura dell’escalation di violenza dopo i disordini della manifestazione dello scorso weekend. Il dispositivo sicurezza da mettere in campo sarà deciso domani nella seduta straordinaria del Comitato per l’ordine e la sicurezza, che recepirà anche le indicazioni che usciranno dal comitato nazionale di oggi con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. I No Green pass di Milano hanno già inoltrato alla questura un preavviso di corteo (al vaglio del questore): il primo dopo il 15 ottobre, quando il certificato verde sarà obbligatorio per i lavoratori. Il ritrovo è alle 17, in piazza Fontana, per proseguire in Duomo, Arco della Pace e Rai. «La situazione non è del tutto sotto controllo ma controllabile, nei cortei ci sono anche soggetti che vogliono manipolare la protesta», ha dichiarato, ieri, il pm Alberto Nobili, coordinatore dell’antiterrorismo che si sta occupando delle inchieste sui No Vax. «L’attenzione è alta, per il momento - ha aggiunto - non possiamo parlare né di terrorismo, né di eversione. Stiamo percependo che non c’è solo l’estrema destra in questo magma che sfila sotto il simbolo dei no vax, ma anche dei gruppi anarchici e di estrema sinistra che tentano, ciascuno per proprio conto, di svolgere attività di propaganda e di proselitismo». 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Ottobre 2021, 06:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA