Milano, il coronavirus non ferma la movida nell'ultimo sabato prima della "chiusura"

Milano, il coronavirus non ferma la movida nell'ultimo sabato prima della "chiusura"

Milano non rinuncia alla movida anche ai tempi del Coronavirus. Anche ieri sera in tanti, forse non come in un sabato qualunque ma comunque sempre in tanti, hanno affollato i Navigli e gli altri luoghi di ritrovo milanesi nelle notti del fine settimana. 
 
 

Leggi anche > Milano, la movida che sfida il coronavirus: da Porta Venezia ai Navigli, viaggio tra i locali nel primo weekend dell'emergenza

Così tante persone - in modo anche irresponsabile - senza tenere conto delle ultime limitazioni suggerite da Istituto Superiore di Sanità, governo e Regione, si sono riversate ai Navigli, a Porta Venezia (di sera), piazza Duomo e corso Buenos Aires (nel pomeriggio) approfittando di una splendida giornata di marzo, per andare per locali o per negozi a fare shopping. Perché a Milano la movida non si ferma, anche durante un'emergenza sanitaria. Chissà cosa succederà nel prossimo sabato? 

Ultimo aggiornamento: Domenica 8 Marzo 2020, 08:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA