Nascondeva più di 1 kg di cocaina nel vano airbag dell’auto: Polizia di Stato arresta un 71enne

Milano, nascondeva più di 1 kg di cocaina nel vano airbag dell’auto: Polizia di Stato arresta un 71enne

Lo scorso venerdì 6 dicembre, la Polizia di Stato ha arrestato un 71enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'uomo nascondeva oltre 1 kg di cocaina all’interno del vano airbag di un’auto parcheggiata da giorni lungo via Domenico Scarlatti, nel comune di Buccinasco (MI).

Leggi anche > Roma, a casa nascondeva un supermercato della droga: 23enne arrestato



La Ford Focus intestata a un uomo residente a circa 30 chilometri di distanza da dove era parcheggiata, ha insospettito i poliziotti della Squadra Mobile di Milano che, venerdì mattina, in abiti civili, si sono appostati in attesa dell’arrivo dell’effettivo utilizzatore. Dopo un paio d’ore di appostamento, in via Scarlatti è arrivata una Fiat Multipla con a bordo un uomo, che dopo aver parcheggiato all’angolo, è sceso dall’auto e ha controllato più volte che nessuno lo stesse osservando. Si è poi incamminato verso via Scarlatti in direzione della Ford Focus.



Una volta aperta l’auto e salito sulla stessa, l’uomo è stato fermato dai poliziotti per un controllo. Il 71enne cittadino italiano di origine siciliane, con numerosi precedenti per i reati inerenti gli stupefacenti, è stato trovato in possesso di due involucri di cocaina, dal peso di 120 gr e 930,00 euro. Aveva inoltre un telecomando elettronico di colore grigio che apriva il vano airbag del cruscotto dal lato passeggero della Ford Focus, appositamente modificato con apertura elettronica, al cui interno sono stati trovati 12 involucri, uguali a quelli trovati addosso al 71enne, per un peso complessivo lordo di 971 grammi.

Con la successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti altri 1100,00 euro e 3 diversi fogli manoscritti, sui quali erano riportati diverse utenze telefoniche e nomi, rivenuti all’interno di una tracolla custodita nella camera da letto.


 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 9 Dicembre 2019, 14:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA