Milano, bando di riqualificazione a Ripa di Porta Ticinese. L'assessore: «Palazzine dedicate alle attività dei ragazzi»

Milano, bando di riqualificazione a Ripa di Porta Ticinese. L'assessore: «Palazzine dedicate alle attività dei ragazzi»

Destinazione giovani. È questo l’obiettivo del bando promosso da Palazzo Marino per la gestione delle due palazzine del comune di Milano riqualificate per creare attività culturali, ricreative e formative per i giovani.

Le palazzine si trovano in Ripa di Porta Ticinese 85/87, nel Municipio 6, e contano due piani fuori terra ciascuna per un totale di quasi 500 metri quadrati, oltre ad un’area esterna pertinenziale di 662 metri quadrati.

 

“Occhio di fuoco” nel mare per una fuga dal gasdotto

 

«Sono due palazzine molto belle, di inizio ‘900, rimesse a nuovo dal Comune di recente - dichiara l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti -. Insisto sul fatto che vengano dedicate ad attività e a servizi per ragazze e ragazzi, anche in considerazione della loro ubicazione, prossima alla Darsena e quindi a una delle zone più sollecitate dalla 'movida' giovanile».

Il bando è aperto ad associazioni, onlus, cooperative, fondazioni e associazioni sportive. I partecipanti avranno una concessione d’uso di dodici anni e dovranno presentare una proposta progettuale che dovrà contenere un piano di attività e di iniziative sociali, culturali, educative, formative, ricreative, di aggregazione nel campo del tempo libero.

 Gli spazi potranno essere destinati (al massimo al 25 per cento) a funzioni che generino reddito: attività commerciali o artigianali, bar, ristoranti e così via. L'offerta economica dovrà essere in aumento rispetto al canone di base d'asta, calcolato su valori di mercato abbattuti del 70 per cento.


Ultimo aggiornamento: Domenica 4 Luglio 2021, 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA