Milano, 20enne accoltellato sette volte in strada da due uomini a volto coperto. È grave in ospedale

Milano, 20enne accoltellato sette volte in strada da due uomini a volto coperto. È grave in ospedale

Questa notte, a Melzo (Milano), un cittadino italiano di 20 anni è stato assalito da due persone col volto coperto da un cappuccio. La vittima si trovava insieme a tre amici all'esterno di un esercizio per la vendita automatica di bevande in viale Gavazzi, quando all'improvviso è stata avvicinata da due uomini che hanno iniziato a colpirlo con calci e pugni.

 

L'aggressione è poi proseguita in viale Montegrappa, dove uno dei due ha estratto un coltello da cucina con una lama lunga 13 cesntimetri e gli ha inferto sette ferite tra l'addome, il torace e gli arti. Sul posto sono giunti immediatamente gli operatori del 118 che hanno trasportato il giovane in codice rosso al San Raffaele - dove si trova in prognosi riservata dopo esser stato sottoposto a un intervento chirurgico - e i carabinieri della locale stazione e della sezione operativa compagnia di Pioltello.

 

L'arma è stata rinvenuta poco distante e i due uomini incappucciati - che sembrerebbero essersi scagliati contro la vittima senza alcuna ragione - sono tuttora ricercati. Si indaga per ricostruire la precisa dinamica dell'episodio 


Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio 2021, 09:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA