Milan o Inter? Scudetto al cardiopalma: piazza Duomo blindata, niente alcol e (per ora) niente maxischermo
di Simona Romanò

Milan o Inter? Scudetto al cardiopalma: piazza Duomo blindata, niente alcol e (per ora) niente maxischermo

Cresce la febbre da scudetto. Ancora non si sa chi si aggiudicherà il tricolore fra il Milan o l’Inter. Una sorta di derby a distanza per cucirsi lo scudetto sulla maglia. Si deciderà tutto domani, domenica 21 maggio, negli ultimi 90 minuti del campionato (fischio per entrambi alle 18). Che vinca il Diavolo, con il Sassuolo al Mapei Stadium di Reggio Emilia  o il club del Biscione a San Siro con la  Sampdoria.

 

FESTA SCUDETTO INTER

Ci sono i piani delle opposte feste scudetto che le due società, tra scaramanzia e prudenza, stanno tenendo segreti. Se vincessero i nerazzurri riceverebbero il trofeo a fine partita, al Meazza, davanti a circa 80mila spettatori sugli spalti, per festeggiare nell’impianto "colorato" con tutte le “loro” scenografie. In ipotesi c'è anche un giro per la città nella tarda serata di domenica (le partite finiscono alle 20) con il pullman scoperto per l'abbraccio dei tifosi.

 

FESTA SCUDETTO MILAN

Se vincessero i rossoneri, riceverebbero il trofeo a Reggio Emilia: una parte della Curva sud sarà allo stadio ma molti non riusciranno ad `entrare nell'impianto. Il grosso della tifoseria attenderebbe l’arrivo della squadra a Milano versa mezzanotte. Troppo tardi per un bagno di folla? Forse. Per questo, il Milan ha preannunciato una seconda festa per le vie del centro su un bus scoperto - da Casa Milan in Fiera, al Castello, fino al Duomo - per lunedì pomeriggio o sera. I tifosi rossoneri potranno così dare l'abbraccio ai neocampioni d'Italia in differita.  

Sempre lunedì la squadra vincitrice sarà accolta, alle 17, a Palazzo Marino, dal Sindaco Giuseppe Sala.

 

ORDINE PUBBLICO  

Le forze dell’ordine saranno dispiegati al gran completo, perché l’imperativo è evitare disordini: il prefetto Renato Saccone e il questore Giuseppe Petronzi sono al lavoro per il dispositivo sicurezza.  IL Comitato per l'ordine pubblico ha dettato le prime regole: divieto di vendita e di asporto di alcolici sia domenica sera tra Duomo, Navigli, San Siro, Sempione e corso Como sia lunedì (in caso di vittoria del Milan) in zona Fiera e Centro dove ci sarà il passaggio del bus scoperto.

 

MAXISCHERMO

Brutte notizie (almeno per ora) per l’allestimento del maxischermo per Sassuolo-Milano. La situazione non si sbroglia. Siamo al pomeriggio della vigilia e ancora le autorizzazioni da parte della Prefettura per allestire il maxischermo ancora non ci sono. È tutta questione di ordine pubblico: serve, infatti, l’ok del prefetto, per poi  permettere a Dazn di trasmettere l’incontro in un contesto “pubblico”. La location sarebbe stata decisa: se maxischermo sarà, dovrebbe essere in piazza Città di Lombardia, ai piedi di Regione Lombardia. Ma senza il permesso della prefettura niente schermo. E i locali della città che trasmettono il match sono già da tutto esaurito: migliaia  di tifosi rossoneri stanno cercando  soluzioni per non perdersi la partita.


Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Maggio 2022, 17:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA