Morta a 27 anni Martina Luoni: era malata di cancro. Fu testimonial anti covid per la regione

Milano, Martina Luoni morta a 27 anni: era malata di cancro. Fu testimonial anti covid per la regione Lombardia

È morta, a 27 anni Martina Luoni, la giovane di Solaro (Milano), paziente oncologica che è stata una delle testimonial anti Covid della Regione Lombardia. Malata di cancro al colon metastatico, si era vista lo scorso anno, in piena pandemia, rimandare un'operazione chirurgica.

 

 

 

Vicenda che aveva descritto in un video divenuto virale in cui descriveva le difficoltà di accedere alle cure da parte di una paziente oncologica. Tanto che la Regione Lombardia le chiese di diventare testimonial contro il covid per invitare a proteggersi e a seguire le norme sanitarie, così da non intasare gli ospedali e garantire le cure ai malati oncologici. Il suo appello aveva raggiunto milioni di persone. Il 28 maggio scorso le era stato consegnato dalla Regione Lombardia il riconoscimento 'Rosa Camunà.

 

Sui social Martina aveva raccontato la sua malattia, un tumore al colon che non le dava pace da più di quattro anni: lo scorso anno aveva raccontato le sue difficoltà a curarsi quando tutti gli ospedali erano pieni di pazienti Covid. I suoi video avevano raggiunto le 3 milioni di visualizzazioni. Aveva anche raccontato di essersi sottoposta a infiniti cicli di chemio e radio: per lei era in programma un'operazione chirurgica, rimandata poi con lo scoppio della pandemia.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Settembre 2021, 20:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA