Lombardia verso il ritorno in zona gialla, ecco da quando. Fontana: «Numeri stanno migliorando»

Lombardia verso il ritorno in zona gialla, ecco da quando. Fontana: «Numeri stanno migliorando»

La Lombardia potrebbe presto tornare in zona gialla, forse già da lunedì. Lo ha detto il governatore Attilio Fontana, intervenuto stamattina a Skytg24: «I numeri stanno gradualmente migliorando. Sicuramente, se le cose dovessero continuare a migliorare come in questi giorni, ci sono buone possibilità che si ritorni gialli»., ha detto Fontana. Quanto ai vaccini, se arriveranno dosi sufficienti - ha detto Fontana - in Lombardia si riuscirà a completare la vaccinazione di tutti i cittadini con la prima dose entro luglio. 

 

Coprifuoco e trasporto pubblico

 

 «Il coprifuoco è una di quelle misure che dovranno tener conto del miglioramento della situazione e dei numeri, del raggiungimento di una sempre maggiore normalità. Sulla base della valutazione dei numeri si valuterà se eliminarlo o tenerlo ancora qualche giorno. Siamo vicini a una scelta definitiva», ha aggiunto Fontana alla trasmissione 'Buongiorno 24'. «Sono dell'opinione che bisogna fare tutto con gradualità e buonsenso - ha aggiunto Fontana -, quel buonsenso che il governo sta usando. Con il governo, il vantaggio è che c'è un dialogo continuo, quasi giornaliero, per cui i cambiamenti possono avvenire con maggiore costanza. Con il precedente governo era meno intenso il contatto».

 

«Per quanto riguarda la riapertura del trasporto pubblico, i tavoli con Prefetture sono sempre aperti, ma dobbiamo risolvere il problema dell'equazione insostenibile che vede le scuole al 100% e la copertura dei treni al 50%. Questo è un problema che abbiamo già evidenziato al governo. Nell'incontro previsto nel pomeriggio sentiremo le riflessioni del governo», ha detto Fontana. «Ci sono in campo una serie di soluzioni, una delle quali sarebbe quella di dilazionare l'ingresso degli studenti nelle scuole». 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Aprile 2021, 19:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA