Lombardia al voto post Covid: referendum e 84 comuni al voto
di Greta Posca

Lombardia al voto post Covid: referendum e 84 comuni al voto

Tutto pronto per il voto in Lombardia. Nella Regione oltre 7 milioni e 790mila elettori domenica e lunedì sono chiamati a scegliere con il referendum se ridurre il numero di parlamentari. E ieri Milano sono arrivate le oltre 1 milione di schede da distribuire in 1248 seggi.
ANAGRAFE Orario prolungato e aperture straordinarie delle sedi anagrafiche. Per chi non ha ancora ritirato la tessera elettorale, l’ha smarrita o ha esaurito gli spazi, andare in via Larga 12 e via Messina 52. Le aperture: oggi ore 8.30-19; domani 8.30-20; domenica 7- 23 e lunedì 7-15. Per il rilascio delle carte di identità e delle tessere elettorali domani e domenica apertura 8.30-12.30; 14-17 delle sedi di via Padova, via Oglio, viale Tibaldi, via Legioni Romane, piazza Stovani, piazzale Accursio, via Quarenghi, 21, largo De Benedetti, via Passerini. Sul sito elezioni.comune.milano.it tutte le info su documenti, servizi ai disabili, istruzioni e compensi per i componenti di seggio e la sezione “Dove voto” per sapere dove trovare il proprio seggio. Il Comune cerca ancora presidenti di seggio. Rivolgersi entro domani in via Messina. Il voto sarà Covid-free. L’assessora ai Servizi civici Roberta Cocco garantisce sanificazione e massima sicurezza, con pulizie e kit di protezione individuale.
COMUNI Non solo referendum. In Lombardia si vota in 84 Comuni. In questo caso 670 mila elettori sono chiamati a scegliere il nuovo sindaco. Si vota in due capoluoghi di provincia, Mantova e Lecco, entrambi con due sindaci dem uscenti. A Mantova Mattia Palazzi, che si ripresenta; a Lecco Virginio Brivio, il sindaco in carica, lascia dopo due mandati. E poi 15 Comuni con più di 15 mila abitanti, che vuol dire possibile turno di ballottaggio a ottobre se nessun candidato raggiunge il 50% più uno dei voti, mentre a turno secco saranno ci 69 centri con meno di 15mila abitanti. Tra i Comuni in provincia di Milano, interessante la sfida in due centri commissariati, Corsico e Legnano. Da tenere d’occhio Segrate, Cologno Monzese, Bollate. Sfide importanti anche a Vigevano e Voghera, nel Pavese.

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre 2020, 09:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA