Il giallo di Isac, morto a 20 anni in tangenziale: i quattro amici indagati per omissione di soccorso

Il giallo di Isac, morto a 20 anni in tangenziale: i quattro amici indagati per omissione di soccorso

Sono indagati per omissione di soccorso i quattro giovani che erano in macchina con Isac Djanel Beriani (nella foto), il 20enne travolto da un'auto e morto domenica notte sulla tangenziale est dopo un gioco finito male. I ragazzi, tutti coetanei della vittima, si sono allontanati dopo avere assistito all'incidente, e solo nel pomeriggio di domenica si sono presentati spontaneamente agli investigatori della polizia stradale.

 

I giovani hanno raccontato al pm Francesco De Tommasi, che coordina le indagini, che quella notte Beriani è rimasto vittima di quella che hanno definito «una bravata tra ubriachi»: si sarebbe messo a fare le flessioni in mezzo alla strada, nel buio.

 

Quando un'auto lo ha centrato in pieno, i quattro sono scappati «per paura». E hanno aggiunto che poco dopo hanno tentato di tornare sul luogo dell'incidente, senza però riuscire a rientrare in tangenziale perché chiusa per via dell'arrivo dei soccorsi. Nell'inchiesta è indagato anche il 21enne che era alla guida del veicolo che ha investito Isac: è accusato di omicidio stradale.

 

Isac Djanel Beriani

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 11:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA