IPhone, assalto in stile paramilitare: banda in fuga con un super bottino

IPhone, assalto a Milano in stile paramilitare: banda in fuga con un bottino milionario

Un assalto in stile paramilitare, con blocco delle strade e lancio di chiodi a 3 punte per fermare gli eventuali inseguitori. Alle 5 e mezzo di ieri una banda di quasi dieci persone ha fatto irruzione nel capannone della ditta Selte, tra Bresso e Cinisello Balsamo (Milano), per portare via decine di scatole di iPhone di ultima generazione.

 

Un colpo ben studiato dal gruppo, che si è servito di 6 auto per bloccare le vie d’accesso all’azienda in via Romani e ritardare così l’intervento delle forze dell’ordine. Un settimo veicolo è stato usato per introdursi nella ditta e caricare il mezzo con tutte le confezioni disponibili. Ancora da quantificare il valore del bottino che è sicuramente ingente visto il numero di smartphone rubati. L’azione è durata pochi minuti, per coprirsi la fuga hanno disseminato la strada di chiodi a 3 punte, uno stratagemma molto diffuso per le rapine ai portavalori e che lascia ipotizzare il coinvolgimento di esperti in quel campo.

 

Furti di questo tipo sono molto comuni nel periodo pre-natalizio, a volte sono la spiegazione alle incredibili offerte che si trovano su Internet. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni che in queste ore stanno visionando le telecamere nella speranza di individuare elementi utili all’identificazione dei banditi. Gli investigatori hanno una certezza: chi c’era quella notte è un professionista e sono davvero pochi quelli che non hanno mai avuto problemi con la legge. (S.Gar.)


Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Novembre 2020, 23:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA